Maria Parpinel Ricercatore
Dipartimento di Scienze Mediche e Biologiche, Università degli Studi di Udine
Titolare della convenzione exINRAN-UNIUD per il WP4 del Progetto SIAGRO
Ricercatore universitario nel settore dell’Igiene Generale ed Applicata (SSD MED42) dal 2009. Dopo un’esperienza prolungata presso il Centro di Riferimento Oncologico di Aviano, la mia attività di ricerca si svolge ora nel settore dell’epidemiologia nutrizionale (compilazione e gestione di banche dati di composizione degli alimenti, disegno e gestione di strumenti per la rilevazione delle abitudini alimentari), dell’igiene degli alimenti e della promozione della salute. Dal 1996 svolgo attività didattica per i corsi di laurea triennale e magistrale e dal 2002 anche presso la scuola di specializzazione in Igiene e Medicina Preventiva dell’ateneo di Udine.

Simonetta Salvini Dietista
Dietista free lance
Assegnista di ricerca, Università degli Studi di Udine
Libera professionista dal 2011, ho lavorato nell’ambito dell’epidemiologia nutrizionale in Italia e negli USA. Svolgo attività di supporto alla ricerca, sviluppo di questionari e banche dati, educazione alimentare, consulenze nutrizionali individuali e di gruppo. Nel 1994 ho ottenuto un finanziamento AIRC che ha permesso lo sviluppo della Banca dati di composizione degli alimenti per studi epidemiologici in Italia (BDA IEO) e l’inizio di tutte le attività in tale ambito. Dal maggio 2013 sono assegnista di ricerca dell’Università Udine per lo sviluppo del WP4 del Progetto SIAGRO (vedi “approfondimenti”).

Patrizia Gnagnarella Dietista di ricerca
Divisione di Epidemiologia e Biostatistica, Istituto Europeo di Oncologia, Milano
Mi occupo degli aspetti metodologici di epidemiologia nutrizionale e in particolare dello sviluppo di strumenti per la determinazione delle abitudini alimentari e dei database di composizione degli alimenti. Dal 1997, lavoro presso la Divisione di Epidemiologia e Biostatistica, dell’Istituto Europeo di Oncologia, Milano, e sono attualmente responsabile del progetto della Banca dati di composizione degli alimenti per studi epidemiologici in Italia (BDA IEO), attività che prosegue in collaborazione con l’Università degli Studi di Udine.

Federica Concina Tecnologa alimentare
Dipartimento di Scienze Mediche e Biologiche, Università degli Studi di Udine
Laurea Specialistica in Scienze e Tecnologie Alimentari presso UNIUD. Titolo della tesi triennale ″Metodologie di raccolta dati di composizione degli alimenti finalizzata all’aggiornamento di database nutrizionali”. Ho svolto attività di ricerca presso la Cattedra di Igiene ed Epidemiologia nell’ambito del WP4 del Progetto SIAGRO (giugno 2010-giugno 2011). Dal 2009 collaboro con l’IRCCS “Burlo Garofolo” di Trieste nell’ambito di progetti di ricerca sull’alimentazione infantile, coordinati dal dott. Adriano Cattaneo.